La delegazione Apple Italia in Bimed

Lo scorso 24 gennaio una delegazione Bimed è stata nella sede londinese della Apple dove ha preso parte all’evento “EBC Municipalities”.
L’esito dell’incontro è stato proficuo. Si è sancito un sodalizio tra due mondi che – seppur in maniera differente – operano per uno stesso scopo.
Proseguendo così il percorso tracciato, il 18 e 19 febbraio prossimi una delegazione Apple Italia – Settore Educational sarà ospite di Bimed.
La delegazione incontrerà scuole e amministratori locali dei comuni che insistono sui territori in cui Bimed lavora da tempo.

L’incontro Apple Italia a Salerno

Le giornate del 18 e 19 febbraio saranno ricche di appuntamenti interessanti e costruttivi. La delegazione Apple Italia, infatti, insieme ai rappresentanti Bimed incontrerà gli amministratori degli Enti Locali e i Dirigenti Scolastici dei comuni che operano su territori decisi a iniziare un cammino comune. Obiettivo di tale cooperazione sarà quello di valorizzare le esigenze di un contesto che nelle tecnologie potrà trovare risposte significative e in linea con i bisogni del territorio e in particolare delle scuole.

Il programma della due giorni Bimed – Apple Italia

In questa due giorni la delegazione Apple Italia, insieme a Bimed, incontrerà le amministrazione di Tramonti e di Agerola. Questi territori costieri sono molto importanti per le proposte della Biennale.  Nei comuni, poi, si terrà un incontro sia con sindaci che con Dirigenti Scolastici del territorio.
Un momento importante sarà anche la visita a uno dei territori d’eccellenza campani: l’Area archeologica di Paestum. Seguirà l’incontro con una delegazione delle parti sociali e delle Istituzioni del territorio.

L’obiettivo dell’incontro Bimed – Apple Italia

L’obiettivo di Bimed e Apple è quello di determinare una migliore qualità della vita incidendo anche sull’ottimizzazione dell’offerta formativa che rende la scuola, l’Università e il mondo dell’istruzione e della formazione in generale, il cantiere in cui si struttura e si libera il futuro. Nel corso della due giorni, infatti, ci sarà la possibilità di dialogare col colosso californiano rispetto a quanto sta realizzando in Italia insieme a Comuni e Scuole. L’idea è quella di mettere a disposizione di Apple il know-how della Bimed per trovare insieme strategie di intervento anche in favore di territori particolari come le aree interne e marginali.

Clicca QUI per il commento dell’URP Bimed.
Clicca QUI per saperne di più rispetto alla piattaforma di interazione Bimed-Apple.