Assemblea Nazionale Bimed 2019

Il 9 e 10 dicembre si è svolta l’Assemblea Nazionale Bimed 2019.
Tante le personalità che hanno preso parte a questo evento che ha coinvolto le scuole e gli enti associati a Bimed in questo consueto appuntamento.

9 dicembre: le attività

La giornata del 9 dicembre è stata dedicata alla formazione docenti e dirigenti e alle attività laboratoriali per i ragazzi della scuola Primaria e Secondaria di I grado.
La Conferenza annuale ha, praticamente, anticipato di un anno gli eventi dedicati all’anno rodariano che nel 2020 celebrerà i 100 anni dalla nascita del maestro di Omegna.
Questo momento Che cosa succederebbe se… Il pensiero analogico di Gianni Rodari al tempo del digitale, si è avvalso di importanti relatori in ambito culturale e pedagogico. La riflessione su Rodari ha dimostrato che il suo lavoro è in grado ancora oggi di dare ai ragazzi e alle loro docenti una carica capace di fondere armonicamente un buon uso del fare e del pensare analogico-digitale.

I laboratori e lo spettacolo, pensati per gli alunni degli Istituti Comprensivi, hanno dato ai ragazzi l’opportunità di  confrontarsi con Luigi Dal Cin, Annamaria Piccione, Marco Rodari (il Pimpa) e la famiglia Ferraiolo.

Divertimento ma anche, e soprattutto, un modo inconsueto di pensare la didattica che può e deve divertire.

Al termine della mattinata la pioggia non ha fermato le centinaia di ragazzi che si sono scambiati gli auguri in musica con un eccezionale… Bon Noël!

Lo spettacolo serale al GHS, La favola sei tu, ha rivisitato in chiave ironica le favole più note dei fratelli Grimm.

10 dicembre: le attività

Questa seconda giornata è stata dedicata alle attività laboratoriali per i ragazzi della Scuola Secondaria di II grado che corrono con la Staffetta.
Il Singing Open, il secondo momento musicale che si è svolto all’esterno del Grand Hotel, è stato un momento di gioia pura in cui i ragazzi hanno liberato energia positiva.
Nel pomeriggio, invece, si è svolto uno degli eventi chiave di questa due giorni: l’Assemblea Nazionale degli Enti Associati che si è conclusa con la firma di due importanti Protocolli.
Questi documenti riguardano la salute dei cittadini, gli scambi e i gemellaggi nord/sud del Paese e l’attivazione di iniziative nel campo dell’economia volte a contribuire alla realizzazione di attività di animazione sociale nei comuni associati. Entrambi dimostrano l’interessa di Bimed per la cura della persona a 360 gradi.
L’evento serale, E il vento soffia ancora…, ha raccontato a una ricca platea uno degli eventi più importanti del ‘900: la Caduta del Muro di Berlino.
Con la partecipazione straordinaria di Manuela Mazzieri e la band Piazza Grande, il direttore Iovino e il professore Spaccazocchi, hanno evidenziato come il 9/11/89 abbia determinato la caduta dei muri del pregiudizio, della paura e dell’intolleranza…

Assemblea Nazionale: gli obiettivi raggiunti

L’obiettivo della Biennale, grazie a questo evento, era quello di rafforzare  quella comunità di pratica che è scopo principale dell’ente. Attraverso l’unione tra la scuola, le amministrazioni, gli scrittori e gli artisti che rappresentano parte del sistema cultura di questo Paese, si è cercato di rendere più forte il rapporto tra Nord e Sud del Paese, ma anche tra vita culturale e vita amministrativa. I motori, questi, che hanno il dovere di progredire e di proiettare sempre di più le nuove generazioni verso un futuro illuminato.