Bimed e la Staffetta alla Camera dei Deputati

Lunedì 18 novembre Bimed si confronta con un importante riconoscimento. La Biennale, infatti, con una delegazione (max 200 unità)  composta da docenti e alunni sarà ricevuta dalla Camera dei Deputati.

Questo momento sancisce fortemente la valenza di Bimed che da un ventennio, mediante la Staffetta e le sue molteplici attività, determina cittadinanza attraverso la lettura e la scrittura.
Il programma della giornata prevede l’ingresso in Parlamento dove la delegazione sarà ricevuta alla Camera dei Deputati e poi visiterà Palazzo Montecitorio.
Successivamente la delegazione avrà modo di godere della bellezza della capitale e dei suoi principali monumenti storici mediante il percorso Safari d’arte.

Bimed alla Camera

Questo momento è molto  importante per la Biennale. Il Presidente Iovino, a proposito di questa giornata dice: “devo ringraziare la Comunità della Staffetta di Scrittura per quanto è stato fatto nel corso di questi anni e per quanto, ancora, riusciremo a porre in essere con l’impegno dei docenti prima, ma anche di scrittori, dirigenti scolastici e dei tanti diversi operatori che si dedicano con cura e amore a questo format”.

Il Percorso Safari d’Arte

Il percorso, che si snoda nei posti più suggestivi della Capitale, consentirà ai partecipanti di partecipare a uno dei seguenti percorsi:

  • Alla scoperta del Barocco, alla ricerca delle testimonianze architettoniche di Borromini e Bernini. Un safari d’arte guidato alla scoperta dell’area di Piazza Navona e del Campo Marzio, culla del barocco. La visita attraverserà Piazza Navona, Campo Marzio, la Fontana dei Fiumi, la Chiesa di Sant’Agnese, San Luigi dei Francesi con i capolavori di Caravaggio, il Pantheon e Piazza della Minerva. Un viaggio nel tempo nel cuore popolare della Roma antica e medievale e nella culla del Barocco.
  • Un viaggio nel tempo per conoscere il Quartiere Ebraico. Una piccola area di Roma, teatro di eventi che hanno segnato la vita della città e di un popolo. Un quartiere che, unico a Roma, conserva il fascino antico di una città ormai diventata metropoli. Sarà possibile scoprire le tradizioni e la storia degli ebrei di Roma. Attraverseremo una zona dove potremo trovare testimonianze delle sovrapposizioni storiche della città. Dal Portico d’Ottavia alla Sinagoga, un viaggio nel tempo dal passato al presente attraversando Piazza Mattei, Portico d’Ottavia, Teatro Marcello, Isola Tiberina.

Questa giornata, ricca di storia e di cultura, consentirà a quanti parteciperanno di vivere Roma a 360 gradi.
Un’occasione, questa, di impagabile bellezza che conferma l’impegno di Bimed nella promozione della cultura del confronto, dell’incontro, della legalità e del rispetto della vita e dell’ambiente.

 

N.B. Faranno parte della delegazione le entità che si candideranno sino a esaurimento dei posti disponibili.