Buona Pasqua da Bimed

Con il sopraggiungere delle festività pasquali è doveroso rivolgere gli auguri e tutti coloro che sono vicini al mondo Bimed.

Buona Pasqua a tutte le scuole che decidono ogni anno di credere in Bimed.
Buona Pasqua a tutti i dirigenti scolastici che danno fiducia a Bimed e ai suoi progetti.
Buona Pasqua a tutti i docenti che guidano i loro alunni nelle attività Bimed.
Buona Pasqua a tutti i bambini e ragazzi che ci regalano sogni, emozioni e gioia di vivere.
Buona Pasqua a tutti gli scrittori che ci donano sempre un pezzo della loro arte letteraria e narrativa.
Buona Pasqua ai sindaci dei Comuni associati e alle comunità Bimed.

Come giustamente sottolinea il Presidente Iovino nel suo messaggio d’auguri: “La Pasqua racconta la metamorfosi, l’andare oltre e il valore della vita che evolve nella capacità di sentire l’altro come fosse noi stesso. Insieme stiamo provando a determinare l’andare oltre attraverso le azioni che accompagnano le ore che trascorriamo insieme, i momenti che dedichiamo in ogni parte del Paese alla nostra scuola e al nostro fare scuola, l’impegno che ci accomuna e che ogni giorno muove l’interazione tra le amministrazioni comunali, le comunità, i docenti e gli studenti accomunati nel sentire i saperi, le conoscenze e le competenze come pilastri ineludibili per la libertà e la felicità”.

E quell’andare oltre è nella possibilità che abbiamo di ringraziare quanti sostengono Bimed. Siamo sempre più consapevoli, infatti, che senza il supporto di scuole, alunni, docenti, dirigenti, sindaci non avrebbe senso il nostro lavoro.
In questi auguri per una Serena Pasqua è racchiuso, allora, sempre e comunque, il nostro grazie di cuore alla comunità Bimed.

 

Clicca QUI per scaricare il messaggio d’auguri del Presidente Andrea Iovino.
Clicca QUI per scaricare la cartolina d’auguri realizzata da Andrea Tabacco.