Premio Scriviamo 2019: vincitori I fase

Le studentesse dell’Università degli Studi di Genova, dopo aver letto le Staffette delle 5 categorie, ci hanno consegnato quelle che hanno superato la prima fase del Premio Scriviamo.

Per decretare le staffette che hanno superato lo step della Giuria Universitaria si è tenuto conto sia della valutazione delle studentesse che degli indicatori di cittadinanza che le docenti Staffetta hanno compilato nel corso dell’anno.

Per rendere il voto equo si è stabilito che potessero accedere alle fasi successive il Premio le Staffette che hanno raggiunto una valutazione superiore a 8.

Parlare di voti, classifiche e graduatorie non ci piace. Ogni anno riscontriamo la stessa difficoltà: i racconti delle 5 categorie sono tutti belli e validi. Ma per far sì che tutto sia trasparente a partire dal 15 aprile p.v. sarà possibile visionare sul sito Bimed i punteggi che hanno ottenuto tutte le Staffette.

Il Premio Scriviamo non è un concorso per mettere maggiormente in evidenza una scuola più di un’altra o una storia più di qualche altra. Vuole essere semplicemente uno sprone, una possibilità per rendere ancora più bello e avvincente il percorso della Staffetta che iniziamo ogni anno con grande entusiasmo. Siamo certi, perciò, che sia questo lo spirito col quale il Premio è vissuto in tutte le scuole.

Cliccando qui è possibile leggere quali sono le Staffette che hanno superato la prima fase. 

Adesso, è il momento della Giuria Popolare che dal 10 aprile leggerà e valuterà i racconti da affidare alla Giuria Tecnica.