Ai Sindaci dei Comuni associati a Bimed

Prot.10113/BIMED/PRES/IA

Carissimo Sindaco,
lo scorso 10 dicembre, come certamente ti è noto, sono stato riconfermato alla presidenza di Bimed. Questa rielezione mi onora e mi impegna ancora maggiormente per il prosieguo di un’attività che è molto intensa ma che, nel contempo, potrà determinare il conseguimento del risultato prioritario cui aspiriamo: la strutturazione di un società in grado di affrontare le sfide del futuro partendo da un impegno che coinvolga sempre più attivamente i comuni e le scuole.

Il mandato che abbiamo davanti ci vedrà impegnati su una serie di obiettivi specifici a cui giungeremo se insieme ci daremo da fare. In primis opererò perché gli assi di relazione nord – sud del Paese possano essere ri/strutturati: già con le scuole stiamo fortemente determinando un’interazione tra tanti luoghi lontani mille miglia, distanti per condizioni sociali, culturali e economici ma che, però, vanno riscoprendo il valore della relazione tra diversità che possono e vogliono enucleare in contiguità tali da esaltare il meglio di ogni luogo. Dovremo, attraverso il ruolo e le funzioni dei comuni associati, rendere organiche queste interazioni.

Ti è noto, Carissimo, che ai comuni associati non chiediamo contributi, quote associative e, più in generale, emolumenti di alcun genere; dal prossimo anno tenderemo a dare ancora di più agli enti associati: le borse di studio per i giovani poco abbienti che vogliono iscriversi all’Università, le infrastrutturazioni immateriali e materiali per le scuole che vogliono ottimizzare la propria offerta formativa, l’organizzazione di iniziative volte a promuovere la qualità dei territori e, in particolare, delle aree interne e marginali. Chiaro è, però, che nei miei auspici vi è quello di rendere sempre più organica e continua l’azione istituzionale con i comuni che sono parte integrante della famiglia Bimed. Questo significherebbe far aumentare i posti di lavoro che derivano dalla nostra azione, e in taluni casi trasferire nei nostri comuni l’esperienza che abbiamo accumulato nei venti anni d’opera attivando gli Sportelli Bimed di ambito comunale e comprensoriale, appunto. Per il 2019 organizzeremo percorsi di formazione per consiglieri e assessori comunali volti a dare gli strumenti necessari per rendere sempre di più la cultura un viatico di crescita e di qualificazione sociale, continueremo nel conferimento delle app per la trasparenza, ci dedicheremo all’applicazione nelle scuole degli elementi necessari per l’insonorizzazione delle aule e implementeremo i processi di valorizzazione delle aree interne e marginali …

A ciò si aggiungerà la sperimentazione di un URP in grado di affiancare tutti i comuni associati, e con l’inserimento nelle attività istituzionali de “… la cura della persona attraverso la terapia medica” daremo inizio a un percorso sperimentale che a partire dall’apertura di uno Centro di Ascolto ci immetterà in un mondo del tutto nuovo per noi di Bimed che, però, vogliamo conoscere nell’intento e con l’auspicio di rendere sempre più servizi ai nostri associati.

Colgo l’occasione per annunciarti sin d’ora che l’Assemblea degli Enti Associati per l’assunzione del Bilancio Consuntivo 2018 si terrà in prima convocazione lunedì 24 marzo con inizio dei
lavori alle ore 22.00 e, andando deserta la prima seduta, in seconda convocazione per Sabato 29 marzo 2019 con inizio dei lavori alle ore 10.00. L’assemblea si terrà presso la sede associativa sita in Via della Quercia 68 Capezzano (SA). All’Ordine del Giorno i seguenti punti: 1) Comunicazioni del Presidente; 2) Bilancio Consuntivo 2018; 3) Promozione Attività di scambio e di gemellaggi tra i comuni associati; 4) presentazione programma di iniziative di promozione del turismo scolastico nei comuni associati periodo maggio – settembre 2019 (il Bilancio Consuntivo sarà acquisibile al sito www.bimed.net dal 21 febbraio p. v.).

Inoltre, sono certo accoglierai con piacere la scelta di collegare le nostre attività strutturate con il Patrocinio del MIUR inerenti le visite d’Istruzione collegate alla Staffetta di Scrittura, alla disseminazione nei comuni associati della cultura della visita d’Istruzione formativa su cui, peraltro, stiamo provando a mettere in campo incentivi perché delegazioni provenienti dai contesti associati a Bimed possano partecipare le iniziative organizzate dalla nostra istituzione.

Dulcis in fundo: in occasione dell’evento titolato “Culturlandia – Viaggio, penso, dunque sono!” che si terrà dal 20 al 23 maggio prossimi abbiamo organizzato il I Forum Nazionale degli Assessori all’Istruzione dei Comuni associati Bimed (Ascea -SA- Villaggio Olimpia) con un programma articolato che impegnerà gli assessori dalle 10.00 del mattino del giorno 21 maggio sino alle 18.00 del 22 con un programma che sarà diramato sul sito www.bimed.net il 10 febbraio p. v. – Gli assessori Bimed saranno ospitati a spese dell’associazione dalla cena del 20 al pranzo del 22 maggio.
Ringraziandoti di vero cuore per la tua attenzione e restando a disposizione per quanto riterrai, mi è gradito porgerti con i segni della mia stima, i saluti più cordiali.

Andrea Iovino

Cliccando sui link qui sotto potrai scaricare il bilancio consuntivo 2018 e la relazione del revisore dei conti Vincenzo Carrella.

Bilancio consuntivo 2018 e nota integrativa

Relazione 2018 dell’organo di controllo